giovedì 16 maggio 2013

Salone del Libro - giorno #1

Comincia così. Come tutti i giorni. Con una semplice tazzina di caffè.
Dentro al Lingotto Fiere.


Nel cuore.

Laggiù ci sono i miei colleghi. Io sono qui. A scrivere con voi.


Questo è il primo giorno del Salone del Libro 2013. Non so dirvi le sensazioni. Anzi so. Paura, di sbagliare qualcosa. Perché lavoro, e vorrei fare del mio meglio. Felicità. Qualsiasi cosa significhi. Mistero. Perché tutti gli anni è uguale e diverso. E amore per tutti questi libri. Per chi li ha fatti. Questa volta conosco anche l'esperienza di scrittura. Vi racconterò presto. 

E conosco l'esperienza di creare qualcosa. Provare a costruire. Non solo libri, ma relazioni umane.

Creatività, tra l'altro, è il tema di questo Salone. E "cultura del progetto". Cultura. Progetto

Si parte.

Vi segnalo qui i primi tre appuntamenti secondo me da non perdere di oggi. 

Uddio che emozione: questo post finirà sul sito del Salone. Non posso crederci. 

Grazie a chi lo leggerà!

1) Alle 12.30 in sala Book To The Future Social Book @Salone - Social Reading e scuola. Un progetto di @Bookliners - li conosco benissimo, sono una forza della natura.

2) Alle 17.30 in Sala Blu La mia vita con papà - Ricordo di Carlo Fruttero (struggente).

3) Alle 20 in Sala Azzurra La produzione di meraviglia strikes again: l'avrete capito dal post precedente, tengo molto a questo romanzo, ci sarà una "live experience", sarà una presentazione inconsueta, con Marco Belpoliti e la geniale Olimpia Zagnoli.

Ci sentiamo più tardi, al prossimo caffè post!

6 commenti:

Andrea Storti ha detto...

In bocca al lupo per l'avventura! ;) E mi raccomando, raccontaci molti dettagli, che così anche se non posso essere lì sarà un po' come se ci fossi! :)

@maat_20 ha detto...

i nostri occhi li dentro: ti seguiamo!

Cirano ha detto...

una bella esperienza...se cerchi il romanzo Blocco 52 Rubbettino Editore, domenica allo stand Calabria,...ci conosceremo.

lapantofoladigitale ha detto...

Spero tanto di incrociarti!
Quanto vorrei essere a SalTo per i suoi 5 meravigliosi assurdi intensi giorni...

Angie ha detto...

Grazie a te che scrivi per noi!

Angie ha detto...

Grazie a te che scrivi per noi!