sabato 7 gennaio 2012

Il pomodorino-cuore.

Quello che più mi importa, è di non farmi riconoscere in mezzo agli altri. Sono un pomodorino-cuore, ma cosa conta?

Mi piace stare qui nella cassetta con gli altri, quelli a forma di palla da rugby in miniatura. Si assomigliano tutti, come i cinesi. Poi a guardarli bene, non è vero: sono tutti diversi.

Quelli più grossi sovrastano i più piccoli, come nella giungla: lo sappiamo, è normale.

A me invece non dice niente nessuno. Mi limito a stare qui, bearmi della carezza guantata del padrone del banco del mercato, che qualche volta ci rimescola e ci spruzza vapore per tenerci belli e invitanti. Quando è così, io utilizzo lo slancio del movimento rotatorio per spingermi un po' più in giù. Non vorrei mai essere comprato da qualche pensionato torinese, qualche madamina aggressiva, qualche coppia, qualche persona in generale. Vorrei rimanere qui, a casa mia, nella mia cassetta di legno.

Mi piace guardare il muro della palazzina di fronte. Alle sette, tirano su le persiane e accendono la luce al primo piano. Mi sembra di sentire il profumo del caffè. Vedo Marta, una ragazza che beve la sua tazzina guardando alla finestra. Sul davanzale c'è il gatto bianco, timido, che mi guarda con stupore. Penso che tra me e quel gatto ci sia una comunicazione telepatica: ditemi quello che volete, ma è così.

Sono un pomodorino-cuore, concedetemi qualche pensiero magico, speciale.

Le mie vicine sono le arance. Mamma mia. Che immobilità, che profumi, che alterigia.

Più sotto: il grande nume tutelare: il broccolo. Mi piace. Lo adoro. Anche se lui non sa niente di me. Lo ammiro nel silenzio del mio cuore. Lui è sano, decantato da tutti. Però è pop. E non si vergogna neanche di spandere i suoi odori micidiali. Si fa accettare per quello che è. Per noi, invece, è una tortura essere sempre così carini, così carini. Così buoni, perfetti, precisi.

Io poi. Se solo sapessero. Se mi vedessero. Che assomiglio quasi a un gioiello. Mi comprerebbero all'istante, per la mia bellezza. Mi farebbero una foto: mi metterebberò su Internet o chissà dove!

:)

7 commenti:

Senti una Cosina... ha detto...

ahahhaha tu sei un genio!!!! Ps. sono la stessa Olli Nina di fb!

Brava!!!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Magari ti metterebbero su un blog. E che blog! :D

Senti una Cosina... ha detto...

ahhaahhaha tu sei un genio!
Ps. sono la stessa Olli Nina di fb!

Brava!!

Zuccaviolina ha detto...

Ooh, ma ci siamo anche io e Zazie! *_*

noemi ha detto...

@Olli: ciao!! Ora ho collegato hehe hehehehe grazie!!

@Jane: ciao :D hihi

@Zuccaviolina: uhm non so devo chiedere al pomodorino :P :P

Maria Pamela Menale ha detto...

È una poesia! Voglio bene a quel pomodorino! E per la prima volta anche al broccolo, che solitamente guardo con pochissima simpatia! :) lo avevo sottovalutato!

noemi ha detto...

@Maria Pamela: hehe il broccolo ha anche lui il suo perché :P