sabato 9 giugno 2012

Anteprime #1

Da dove cominciamo? Dalla geografia! Ecco le Alpi Apuane - Versilia.

Dove sui gelati ci mettono le caramelle, per dire quanto si sta bene qui. 

La prendo alla lontana perché sto ancora raccogliendo le idee: per prima cosa ieri ho fatto un giro in bici.

Perché poi alla sera si preparava questo. Non immaginavo però lo splendore di Marina di Pietrasanta.

Arriviamo al punto: Anteprime - Ti racconto il mio prossimo libro.

Immaginate una cosa bella. Esiste veramente. Il mondo dei libri, vicino al mare, in posti  sognanti.

A proposito di bellezza: guardateli! Castellitto racconta del prossimo film in uscita a ottobre. Quella di fianco è Margaret Mazzantini. ;)
 
Sì, ho una borsetta azzurra cinese. Ma soprattutto quell'altra di Anteprime che contiene libri.
 
Lui è Claudio Magris nel Chiostro della Chiesa di Sant'Agostino.  La mia domanda ricorrente era: ma è tutto vero?
Il prossimo libro di Luisella Costamagna riguarderà le donne e l'autostima, la  forza  delle donne nell'affrontare la vita. 

Invece loro sono Paolo Repetti e Moni Ovadia. Che ha raccontato storielle ebraiche, questioni importanti sulla dignità, letto cose da un tablet e cantato a squarciagola ben oltre le 23.

Di Michela Murgia non ho le foto: ma ho questo, che è il suo prossimo libro, autografato. Amo gli autografi, perché un po' si capisce il carattere dell'autografante in quei pochi secondi. Michela Murgia è arguta e mi è parsa una dolce persona. L'incontro uscirà martedì. La sua editor sabauda-einaudiana che la intervistava lo ha definito "folgorante". Sì, confermo u.u.

Questa piccola cosa qui è non so perché sempre di un fascino devastante: il "firma copie". 

LOL Però. Che bella frase :)


Contenuti Extra: Che altro posso aggiungere a tali meraviglie? Qui siamo appena all'inizio perché oggi pomeriggio si continua e fino a domani sera mi sa si susseguiranno scrittori, e scrittori e scrittori. Come ti giri, da queste parti, vedi uno scrittore o un editore o entrambi. Una cosa veramente straniante, ma gradevole. 

Se poi volete, su twitter mi trovate come @tazzinadi e vi racconto in diretta altre allegre avventure. Tipo di quella signora che ieri è volata da un gradino e rialzandosi ha chiesto se aveva ancora il naso o altre amenità anche molto più avvincenti. 

Ammetto che sono un po' confusa. Nel senso di tramortita dalle cose straordinarie che sto vedendo qui. Di questa atmosfera incantata ma anche umanissima, in cui vedi in faccia le persone che credevi avatar o entità sovrannaturali. Il che, mi sto accorgendo, è sempre un'esperienza interessante. Domani comunque continuo a raccontarvi. Buon sabato!

c\_/

4 commenti:

Cirano ha detto...

un tour emozinante.

noemi ha detto...

@Cirano: sì davvero!! :)

Ilaria Pedra ha detto...

Come prima cosa complimentoni!
Come seconda adoro Marina di Pietrasanta ci ho fatto delle vacanze spettacolari, e molto diverse da come le avevo immaginate, non è solo la Versilia spocchiosa anni 60, ma c'è anche molta gente simpatica. ES. I MITICI BAGNI LUCIA A TONFANO!!!! Pietrasanta invece ha una piazza spettacolare, tutto quel marmo poi. Moni Ovadia l'ho ascoltato al salone di Torino e ti giuro ho pianto. BACI

noemi ha detto...

@Ilaria Pedra: ma grazie grazie!!! Sì è vero qui c'è un'atmosfera meravigliosa...