mercoledì 2 settembre 2009

Il mio personal decalogo.

Allora, cos'è che ho imparato di me stessa in questa bella estate? Per chi fosse interessato:

1) Quando una cosa è troppo bella non la riesco a fare (ad esempio, dopo una risata mi viene sempre l'asma e così smetto di ridere ecc ecc) MA non riesco a fare neanche le cose troppo brutte, pur impegnandomi fino a stare male e quindi è un guaio, I'm done.

2) Dico no quando vorrei dire , e viceversa;

3) Faccio l'effetto - presso chi mi conosce - di una caricatura triste di una Celine Dion piemontese falsa e cortese mancata MA dentro di me vive in realtà una specie di ancor più triste, anzi tristissimo kurt cobain incrociato con beck dei primi tempi mischiato con JD di Scrubs in versione femminile;

4) Non piango mai né di gioia né di dolore bensì solo di paura;

5) "non so parlar d'amore";

6) Temo più di ogni altra cosa quelle persone che amano infierire e che non risparmiano l'umiliazione. Le temo al punto che quando ci penso o le vedo o peggio vedo il loro numero lampeggiare sul cellulare mi viene la tachicardia (un attacco di panico);

7) Non ho mai rubato, né altro;

8) Non ho energie. Neanche un integratore Polase (?) potrà più restituirmele;

9) Ho sempre, sempre, sempre pensato che la vita dovesse essere faticosa, difficile, affaticante, umiliante, pesante, una prova continua e che il divertimento fosse a me precluso mentre gli altri se la spassano (cfr punto 1);

10) La televisione: perché tutti dicono che bisogna spegnerla? Ha salvato molte vite, compresa la mia.

2 commenti:

Amis ha detto...

Perché Celin Dion?

Smettila, non mi fare ridere...pperché l'asma non mi viene e poi non mi so fermare...conosci benissimo tutto ciò che di bello c'è nelle nostre vite e lo sai scrivere come nessun altro.

Ti voglio bene,

ma chi è beck?

noemi cuffia ha detto...

Ehhhhh vabè grazie Amis!!!!

Celin Dion (ma come si scrive?) perché ho visto un suo video ieri subito dopo averne visto uno dei Nirvana e uno di Beck http://it.wikipedia.org/wiki/Beck

e ho pensato: sono noiosa come lei ma dentro l'anima mi sento più come gli altri tre. Come indole. Mah. Arrivare a questa età e non riuscire a esprimere se stessi medesimi...mah...povera me.