proudly supporting

sabato 12 maggio 2012

Salone del Libro/2

Bei libri e birretta.
 Giorno due al Salone del Libro. Detto #SalTo12 su twitter.

Sarà un po' più di mezza notte e mezza e siamo qui a casa nostra, con Marta che scrive al suo computer e tutto sembra irreale e quasi un bel sogno davvero.

La giornata è stata un soffio. Ancora non ci credo che sia già finita.

Una corsa alla presentazione di Zagreb di Arturo Robertazzi a Book To The Future, con @abcdeeFFe e Ledita quasi al completo.

Kindle.
 E poi per me era il momento della Festa.

Sei case editrici e autori e libri e storie da ascoltare e da prendere nota. Ho surfato dentro tutti questi romanzi, uno più curioso dell'altro, ho parlato con tante persone diverse che hanno scritto storie diverse, ho conosciuto questi scrittori che mi hanno dato l'impressione di essere casseforti piene di cose ancora da dire.


Birrette, musica, amici, una sensazione di felicità, e non saprei che 
Libri.
altro aggiungere. Se non che wow crollo dal sonno ma questa sera è stata speciale per me. Quando si è stanchi, le parole si semplificano all'osso per poter dire le cose che contano davvero.

Spero che i presenti si siano divertiti, che abbiano ancora più voglia di leggere libri. 

Per me è stato un viaggio intorno al mondo, condensato in una sola sera.  

Ancora libri.

Il Barrito.

La Festa NEI - Nuovi Editori Indipendenti.

Prima della presentazione.

Cena.

Con Mao.

Nessun commento: