domenica 13 maggio 2012

Salone del Libro/3.

Cominciamo dalla fine della giornata: tazzinamisù!
Tigri!
Un meraviglioso posto in cui essere.

Nella Primavera Digitale, facile incontrare una @

Una fortuna.

Italia, Torino, Lingotto Fiere. 

Niccolò Ammaniti :) #ilmomentoèdelicato

Ledita.

Frutta, vitamine, nuove idee e progetti.


Ieri è stata una giornata così ricca di cose, che alla sera, sprofondando nel cuscino, non sono riuscita a scrivere una parola. Come vedete nell'ultima immagine, verso l'una di notte, benché in splendida compagnia, ero già proprio alla frutta! Nonostante il "tazzinamisù" dopo una bella cena, sempre in compagnia di Ledita al quasi completo.

Poiché oggi dalle 15 in poi ci saranno sorprese per chi passerà dal Salone...

E dunque la mattina è iniziata nel miglior modo possibile con una bella conferenza a IBF - International Book Forum, nella serissima Sala Copenaghen ad ascoltare di social media ed editoria. Ne è conseguito un pranzo con un po' del mondo dell'editoria che sfilava davanti ai miei occhi, in un'ambientazione a dir poco suggestiva, c'erano palme e un clima tropicale corrispondente.

La giornata è continuata all'insegna di un appuntamento dopo l'altro a Book To The Future. 

Poi di bot-to :) con la preziosa compagnia di @Einaudieditore e insieme a @martatraverso (che ha raccontato qualcosa del suo Salone anche su minima&moralia!) ci ritroviamo di fronte a uno strepitoso Niccolò Ammaniti mentre legge uno dei racconti contenuti nella sua ultima raccolta Il momento è delicato. Sala Gialla pienissima e molte risate. 

(Da lì c'è stata per me anche una piccola cronaca in diretta con Radio Flash 97.6 per Flash Papers). Wow. 

E questa giornata è corsa anche sulle piste trafficatissime di twitter che è ormai un mondo brulicante di spunti e immagini, da seguire con #SalTo12. Il bello è stato anche però incontrare tutti dal vivo, parlare e commentare, conoscere persone nuove (capire di avere molte cose in comune), camminare per Torino di notte, perdersi tra la Sinagoga e l'Hotel Roma e la bellezza di una città che per me è mia ma che in questi giorni per molta gente è il centro di qualcosa di importante ed emozionante; il che mi fa sempre un certo effetto, e così vederla con altri occhi, scoprirla bellissima, riservata, ma perfetta e luminosa. Brava Torino che in questi giorni accogli il mondo con un dolce sorriso :)

E quindi oggi comincia la quarta tappa del Salone del Libro! Enjoy!!

2 commenti:

Ilaria Pedra ha detto...

sono stata ieri al salone, ho scritto un post e sono ancora tutta sotto sopra per le grandi emozioni vissute.

noemi ha detto...

@Ilaria: :)