sabato 14 febbraio 2009

Un anno di blog.

Ieri questo mio piccolo blog ha compiuto un anno. Non avrei mai detto di resistere in questa "inutile" impresa. Ho iniziato a scriverlo perché la malattia di mia mamma mi spaventava al punto da non riuscire a stare più sola con i miei pensieri. Avevo bisogno di condividerli in modo massiccio e quotidiano. Anche quelli più stupidi e insignificanti. Avevo bisogno di parlare e di scrivere tutti i giorni sperando che qualcuno - anche gli estranei - mi rispondesse e mi aiutasse. Mia mamma non sapeva più parlare né capire le parole. Oggi lei stessa legge questo minuscolo blog, lo sa cercare da sola su google. Grazie a lei e a tutte le care persone che lo leggono. Grazie con tutto il mio cuore e la mia anima.

4 commenti:

amis ha detto...

Ma allora BUON COMPLEANNO, BLOG!

Ti abbraccio forte,

a

p.s. Ti ho mai detto che mi diverto molto ogni volta che compare l'accozzaglia di lettere da scrivere nel riquadrino, prima che ti venga inoltrato il commento.
Non sono per niente un'accozzaglia...

Oggi la parola era CORKI! Te corki di mazzate...
ah, ah, ah!

noemi cuffia ha detto...

Grazie :)

E' vero: anch'io credo che abbiano un significato!!!!!!!

Anonimo ha detto...

buon compleblog e in bocca al lupo per tutto!
Elena

noemi cuffia ha detto...

Grazieeeeeeee