sabato 5 febbraio 2011

Wish Tree.

Hello*!

Quindi se non erro oggi sarebbe sabato e giorno di desideri. Allora estraggo i foglietti dal cassetto, il cordino di lana, la matita. E scrivo.

1) desidero un morbido Ektorp, con sedile in poliuretano espanso ad alta elasticità e ovatta di fibre e poliestere, magari a tre posti ma va bene anche a due. E questo lo dico perché, come scrisse anche Nick Laird, tutti hanno diritto a qualcosa su cui stendersi.

2) desidero sentirmi come il cielo chiaro-azzurro che vedo alla finestra, acceso, leggero.

3) desidero mantenere la calma anche nelle situazioni peggiori.

4) desidero del the bianco ai mirtilli.

5) desidero un po' di tempo in più, ancora di più.

6) desidero camminare a testa alta, letteralmente, perché mi accorgo che guardo sempre in basso e non so bene cosa spero di trovare.

7) desidero migliorare finché ce n'è l'opportunità, cioè sempre, qualsiasi aspetto della mia vita e so che c'è molto da fare, ad esempio nella corsa, nella cucina, nella scrittura, non in questo ordine.

8) desidero lavorare e stancarmi e dare più di senso alle cose.

9) "il mio posto nel mondo" l'ho già detto?

10) desidero una caraffa trasparente.


Et vous? Et vous? Et vous?

Buon we :)

*

4 commenti:

pencil ha detto...

ciao tazzina!
- mi hai fatto venir voglia di the bianco ai mirtilli, così ora lo desidero anche io.

-il "posto nel mondo" (e quant'è grande a volte 'sto mondo!) lo desidero anche io, tantissimo.ma mi sa che ultimamente è più inafferabile della pietra filosofale.

aggiungo un altro desiderio, tutto mio:desidero fare le giuste scelte per sentirmi bene. nuotare nel mondo insomma e non farmi abbattere mai.

noemi ha detto...

@pencil: allora ce lo berremo presto insieme :) io l'ho trovato da Exki in una bottiglia molto carina...

Eh sì, il posto nel mondo, a volte sembra di occuparne tanti, a volte nessuno, perché in effetti come hai scritto tu: è veramente molto grande, ma proprio per questo da qualche parte si può sicuramente stare bene!

Uh, mi viene in mente quella frase dei baustelle: "felicità: ci si arriva a nuoto! :D

rifugio da tutti ha detto...

ciao io sono di nuovo influenzata e, pentendomi amaramente di non avere fatto il vaccino anche quest'anno vorrei solo che passasse ed arrivasse la primavera... voglio il sole, i fiori e gli uccellini che cantano ...
ciao a presto

noemi ha detto...

Vania, condivido tutto... anch'io avrei dovuto fare il vaccino, per l'asma, ma niente :/ comunque pare che la primavera sia vicina :D :D