giovedì 29 luglio 2010

Correre correre correre.

Ad esempio, correndo si scopre che:

- ci sono persone che dormono sotto gli alberi, e lì hanno la casa.

- a mezzogiorno non corre nessuno.

- i piccioni a mezzogiorno mettono le chiappe sotto l'acqua delle fontanelle e fissano il vuoto.

- i bambini nelle culle si mangiano i piedi di continuo.

- cadono le foglie già a fine luglio.

- la felicità può anche coglierti alla sprovvista e passare dal cuore al resto e viceversa e lasciarti lì come un sasso liscio privo di pensieri sotto il sole giaguaro.

- l'amore tra fiori e calabroni è imbarazzante.

- hey le gambe fanno parte di te.

- tu sei una cosa sola ma anche altre mille.

- senti che arriverà l'autunno inevitabilmente.

- anche la persona più pallida della terra può diventare paonazza in pochi minuti.

- il sangue scorre nelle vene, rosso e caldo.

- hai fame. la fame di quando avevi dieci anni. sei ancora tu, vent'anni dopo.

6 commenti:

Elena ha detto...

Dai commenti che hai fatto deduco che 6 andata a correre a mezzogiorno...ma sei pazza???
Vabbè che hai deciso di sfidare il tuo corpo e il mondo prima dei 30...però forse stai esagerando un po'! :)
Altroché le persone pallide diventano paonazze!! :)
Baci Baci

noemi ha detto...

Ho finito a quell'ora in effetti, ma è stato un caso... mai più comunque e solo perché la giornata sembrava un po' più fresca he he ;)
e comunque cavoli non pensavo di rivedere un qualche colore sui miei zigomi bianchicci.....

mat ha detto...

..la felicità può anche coglierti alla sprovvista e passare dal cuore al resto e viceversa e lasciarti lì come un sasso liscio privo di pensieri sotto il sole giaguaro... bellissima!
Magari la felicità ti coglie proprio vedendo i bambini che si mangiano i piedini!!!!!
Il tuo blog, tra i milioni di milioni di blog, è davvero l'unico che di tanto in tanto leggo volentieri!
Aspetto un tuo libro
ps
ma tu hai mai letto qualcosa di Ilaria Bernardini? Tipo "Non è niente! ed. BaldiniCastoldiDalai?

noemi ha detto...

Matteo, davvero non ho parole, se non GRAZIE per quello che mi scrivi.

Per quanto riguarda la scrittrice che mi consigli, non la conoscevo e colgo l'occasione per cercare al più presto il suo libro... doppio grazie di cuore.

mat ha detto...

Te la consiglio perchè secondo me nel modo di scrivere ha qualcosa che ti somiglia... Ha scritto altri due libri ma io credo che il primo sia il migliore (è un pò difficile da trovare).
Poi c'è una raccolta che si intitola "la fine dell'amore" per ed ISBN.
Prego di cuore e continua così, aspetto davvero di leggerti. Un abbraccio

noemi ha detto...

:) che belli i titoli di questa scrittrice, la cercherò senz'altro...

E ancora grazie!!