mercoledì 19 agosto 2009

Fernanda Pivano.

Ricordo che mi ero laureata da pochi giorni in letteratura anglo-americana. E a Milano si teneva una presentazione di un libro della mia professoressa, Barbara Lanati, mi sembra Vita di Emily Dickinson. Avevo preso un treno ed ero arrivata alla Feltrinelli. Lì c'era Fernanda Pivano e ne ero rimasta incantata. Alla fine della presentazione, dopo gli autografi e i saluti, fuori dalla libreria faceva freddo, era novembre, e lei era già pronta in auto per andare via. Però a un certo punto mi aveva chiamata con un dito che sbucava dal finestrino, come per dire: "Tu, vieni qui". Mi sono avvicinata, mi batteva il cuore: "Ti dico che soffrirai molto nella tua vita. Ma poi sarai felice". E ha concluso pronunciando il mantra induista "Ohm".

In un'intervista del '92, pubblicata nell'ultima edizione einaudiana (2009) dell'Antologia di Spoon River, dichiarava:
"Sono stata e mi sento, dentro di me, profondamente hemingwayana. Ernest ha inventato il modo di scrivere moderno, era un autore straordinario, non era mai soddisfatto dei risultati. Ricordo che le due righe finali di Addio alle armi le riscrisse 27 volte. Scriveva cose semplici in modo semplice, le sue frasi erano come stelle cadute dal cielo".

18 agosto 2009: ciao Fernanda Pivano, adesso dal cielo manda giù altre stelle per i tuoi amati scrittori!

9 commenti:

Sara Giorgia ha detto...

Amica mia mentre leggo queste parole, come spesso accade quando ti leggo, piango un po'.
Grazie.
Ti voglio molto bene.

noemi cuffia ha detto...

Sarina, ti ringrazio. Ti voglio tanto bene anche io.

Anonimo ha detto...

PEPPA , ME LO RICODRO.

noemi cuffia ha detto...

Davvero? Sono contenta!

Anonimo ha detto...

Peppa, queste persone non si dimenticano mai. ciao

Cristina ha detto...

Cara Noemi, sono ua amica di tua madre che mi ha suggerito di guardare il tuo blob. E cosi lo sto guardando. E' molto carino e interessante. Brava!
Mi ha incuriosito questa Amanda Pivano, in realta' m'incuriosisce chiunque abbia a che fare con la cultura italiana, perche abito negli Stati Uniti da molti anni (20), ma sono ITALIANISSIMA, o meglio ROMANISSIMA e mi sto perdendo un sacco di belle cose e persone che emergono in Italia. Fammi sapere di piu di questa Pivano , ok?
Grazie
Cristina Cenciarelli

noemi cuffia ha detto...

Ciao Cristina! Grazie, se sei amica di mia mamma sei la benvenuta! Sei Romana: che bello, non sono mai stata a Roma, ci vorrei andare presto...

Un abbraccio!
Noemi

noemi cuffia ha detto...

Hai raggione peppa

noemi cuffia ha detto...

ragione (scusa)