mercoledì 11 maggio 2011

Postino.

Nel senso di piccolo post :)

O anche di piccolo posto, forse. Quello lì è un angolo di tavolo da cui scrivo. Dietro la tazzina Ikea c'è una tazza che avevo comprato al Museo Gulbenkian di Lisbona. Essendo impedita a fotografare, aggiungo che al momento in realtà qui c'è una luce chiara e fresca che riempie la stanza, disegna punti e righe e geroglifici sul muro. E al tempo stesso è discreta, aspetta la partenza ufficiale della giornata.

Pensavo che la vita a volte riserva posti così. Angoli perfetti. E angoli in cui stare e capire che sono giusti per te. Attimi di grazia, di equilibri tra il caldo e il freddo, la luce e l'ombra.

Buon mercoledì.

c\_/

4 commenti:

Sara Giorgia ha detto...

io li chiamo magic moments. te ne auguro altri milioni così, nella tua vita. baci bacini bacetti baciotti baciuzzi. basta neh.

noemi ha detto...

@Sara: anche io a te. Grazie neh. :) :)

giuseppe benanti ha detto...

un posto tutto mio. è la più bella riscoperta dell'istinto primordiale che parecchio tempo addietro,dominava l'attività dei primi uomini che si sceglievano "tane" cioè grotte in cui abitare.

noemi ha detto...

@giuseppe: sì, esatto!