sabato 21 maggio 2011

Wish Tree.

Desidero così tante cose che nel frullatore del Salone avevo scordato per un attimo e oggi eccole qui. Ho desideri che sono come ciliegie, come vento, come raggi di bici che girano veloci e si confondono gli uni con gli altri.

Desidero concentrarmi profondamente ma restare leggera.

Desidero lavorare e vivere bene, nel totale, pieno, soddisfacente diritto di farlo. Desidero cose che non avevo mai desiderato.

Desidero finire un racconto che ho iniziato. Desidero vedere chiaro, ma essere trasparente. Desidero il dono dell'ubiquità, ma anche abitare il mio spazio normale. Desidero costruire libri e amicizie e imparare ad averne cura, a perfezionare le cose, a proteggerle. Desidero andare avanti con questa fame feroce, con questa fermezza che non conoscevo. Desidero la potenza di una leonessa e l'ingegno di un essere umano.

Desidero un rifugio ma anche spazi infiniti aperti azzurri dove correre. Desidero minimi particolari. Desidero tutto quello che potrebbe farmi felice. Desidero vedere qualcuno felice. Desidero quello che ho sempre desiderato, semplicemente ancora di più.

E per celebrare questi desideri: vi offro un caffè e una tazzina (quella di ieri sera e grazie alle amiche Ilaria, Marta e Sara (ho linkato i loro blog: sono brave!) per un "blogandthecity" "al Vitello" (robe in codice per torinesi, non fateci caso) sorprendente dove sono in effetti avvenute cose dell'altro mondo: premiazioni scintillanti di vincitrici di giveaway, brindisi con Barbera e "un calice di bianco... fruttato", acciughe al verde e tomini, tavole rotonde sul tema sempre attuale del calzino spaiato, interventi dotti sulle più sbalorditive e inconfessabili abitudini maschili, episodi allucinanti con protagonisti piccoli o piccolissimi animali, questioni di scarpe, tacchi e armadi, hemmm sì anche qualche progettino futuro, ma che bello).

Grazie grazie e buon we a tutti.


5 commenti:

giuseppe benanti ha detto...

è vero circolano gli ormoni della primavera e un pizzico di sana e salutare pazzia è quello che ci vuole. spinge anche ad essere meglio propositivi.

noemi ha detto...

@giuseppe: hehe, grazie!

Annalisa ha detto...

Che bello questo wish tree Noemi!!
I wish tante cose anche io, le stesse che desideri tu. Posso aggiungere che vorrei passare dall'inverno all'estate direttamente senza subire la primavera? Meno male che oggi è l'equinozio d'estate!

Annalisa ha detto...

oooops è il solstizio d'estate!!! Che lapusus scusa!

noemi ha detto...

@Annalisa: :) ahhhh io passerei direttamente all'autunno-inverno: l'estate e la primavera le patisco un po'... più che altro per il caldo :/