lunedì 14 marzo 2011

My Favorite Things.

Cosa mi piace oggi? Le mie favorite things? Mah. Cari lettori di tazzinadicaffè. Suona bene :) Comunque, cari amici. Se dovessi dire le mie F-things reali di oggi sarebbero solo cose che favoriscono il sollievo dai piccoli fastidi della mia vita. Parlerei di frullatori e minipimer (poiché Dente ora si è trasformato in Denti, in un chiasmo diabolico per il quale non posso masticare da nessuna parte, ergo faccio lo sciopero della fame a frullati come Pannella, unico vantaggio: dimagrisco), parlerei di dispositivi antiasma. Parlerei di ibuprofene, e di mille altre similia.

Quindi ho deciso: oggi la realtà non mi convince.

Ecco pertanto le mie favorite things oniriche. Solo per voi.

1) un vestito ricamato di bianco, che ho indossato su un palcoscenico per quello spettacolo di cui non sapevo le battute.

3) l'aria tra i capelli la volta che ho volato sul giardinetto sotto casa, era il 1986.

4) quei pavoni blu.

5) la penna usb dorata.

6) il ragazzo con gli occhi azzurri che poi ho conosciuto davvero.

7) la bambina piccola.

8) Kafka che diceva il titolo di un libro che non esiste.

E le vostre? E le cose più belle dei vostri sogni? Buon lunedì, se vi pare.


10 commenti:

dariodeseppo ha detto...

Categoria sogni musicali:
1. La canzone inedita di de Andrè che ho ascoltato dalla mia autoradio (e dimenticato da sveglio)
2. Louis Armstrong e la sua tromba in quella seggiovia
3. Guccini e Vecchioni che discorrono nel salotto di mia nonna
4. De Gregori che canta Pablo nel mio giardino e non risponde alle mie domande.

Categoria ansie:
5. Il mare, terribile e sublime, che contemplo impaurito dagli scogli, o ci cado dentro con l'auto, molto spesso.
6. cessi, tanti cessi, tante notti. Una volta, negli immensi bagni di una scuola, ci ho incontrato Claudio Bisio.
7. I banchi di scuola, il terrore di tornarci. E di non sapere più nulla.
8. Il pipistrello della finestra, il sogno ricorrente di quand'ero bambino.
9. Le scale di enormi edifici.

noemi ha detto...

@dariodeseppo: grazie! Bellissimi i sogni musicali, bellissimi!!!

Le ansie: cavoli, tremende. I miei incubi ricorrenti sono quelli di non ricordare le battute di uno spettacolo (mai recitato in vita mia, tranne a scuola -_-), i ragni, essere inseguita, non riuscire a correre e qualcuno che vuole entrare in casa mia :( le scale invece mi fanno paura anche nel mondo reale, solo in salita però!

LauraC. ha detto...

uh ma bello questo post!
al momento mi vengono in mente solo wish onirici:
- il cuscino fatto di zucchero filato quella volta che avevo il febbrone
- uno scaffale di libri perfettamente in ordine (ma dove tra i tanti c'è un libro non ancora scritto che si camuffa benissimo)
:-)

noemi ha detto...

@LauraC.: ohhh il cuscino, lo vorrei anch'io! E lo scaffale? Stupendo, grazie :) :)

LauraC ha detto...

ho dimenticato di scrivere "due"! ^_^

noemi ha detto...

:)

Zia Atena ha detto...

Sogni Ricorrenti:
-Gli esami di maturità da rifare e quell'interrogazione di Filosofia a sorpresa.

Il sogno di stanotte:

-Mia nipote e i suoi due futuri fratellini, una femminuccia e un maschietto dagli occhi azzurri.

pencil ha detto...

mmumble favourite things oniriche! non facile!

-nuotare benissimo e in una piscina gigante pulita e stupenda.

l'unico che mi viene! però non è male ;)

Trilli ha detto...

vediamo che mi viene in mente a ruota libera:

serie
-un gelato in una sera d'estate a 15 anni, col mio primo amore
-io che cucino in una casa con 3 bambini
-la meravigliosa Africa


da svitata
-io che vivo a New York nella casa di Carrie Bradshaw
-licenziarmi e aprire una libreria

noemi ha detto...

@Trilli: uhhh quelle da svitata sono bellissime :D (anche le altre), ma grazie!!!