mercoledì 1 settembre 2010

Coppia al cinese.

Due ore, all'incirca, tra involtini primavera, riso cantonese e pollo con bambù e funghi più birra cinese, in totale silenzio. Avranno avuto vent'anni. Lei con i capelli tutti tirati all'indietro in una piccola coda, lui vestito sportivo. Forse diciannove o ventuno. Zitti. A fissare ciascuno nella propria direzione il vuoto. La porta del bagno, lui. Il nostro tavolo, lei.

4 commenti:

La Giù ha detto...

magari sono una coppia così unita che comunica a un livello superiore, in perfetta sintonia mentale...
ma forse no.
Anzi, probabilmente non hanno nulla da dirsi.

rifugio da tutti ha detto...

che peccato ... o era una coppia in crisi e sapeva di esserlo o è una coppia in crisi che ancora non lo sa.
a presto
vania

noemi ha detto...

Ci ho pensato Giù, ho ipotizzato anche un esperimento eso e terico in stile Mago Gabriel, ma non so...

noemi ha detto...

@ Vania, temo la seconda...