domenica 11 aprile 2010

Letture domenicali+tazzinadicaffè.

"Cuéntame algo, aunque sea una mentira. Raccontami qualcosa, anche solo una bugia".

La tazzina è pronta. La lettura anche. Premettendo che non lo leggerò oggi tutto perché è un librone, ma che qualche pagina di questo romanzo mette buonumore e prepara come un elisir di lunga vita alla giornata uggiosa che si presenta alla finestra. Parlo di Caramelo, della scrittrice Sandra Cisneros, casa editrice laNuova frontiera. Nata a Chicago da padre messicano e madre chicana, terza di sette fratelli e unica figlia. Così recita il risvolto di copertina con la sua biografia.


"La verità è che queste storie non sono altro che storie, pezzetti di filo, scampoli, piccole cose sparse trovate qua e là, cucite insieme per farne una nuova. Ho inventato ciò che non so ed esagerato ciò che so per continuare la tradizione di famiglia di raccontare bugie. Se, mentre inventavo, ho inavvertitamente inciampato nella verità, perdonenme".

Un libro che racconta la vita di una famiglia tra Messico e Stati Uniti. La vita piena di personaggi assurdi, sentimenti sparati all'ennesima potenza, amore, agitazione, morti, nati, figli, genitori, nonne Tremende, cibo, macchine, presunte streghe, sole, disperazione, frutti dolcissimi, zie, ristoranti, gentiluomini, cuori infranti, giochi, fratelli, sogni e musica. E ancora di più. Che si possa riassumere sotto il nome complicato, semplice, doloroso, affettuoso, universale di "famiglia". Alzi la mano chi non ha ascoltato almeno una storia incredibile della propria famiglia, un episodio inversosimile, una bugia, una verità, un segreto che sanno tutti o un mistero che non sa nessuno. Questo libro fa per noi.


p.s. il sito della scrittrice è divertente: qui.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

COMPLIIMENTI BELLA STORIA , EVVIVA.

Laura C. ha detto...

l'ho comprato alla Fiera del libro l'anno scorso ma al primo tentativo di lettura non ho ingranato! mi hai convinto...riprovo!

noemi ha detto...

sì, in effetti dipende da come ti senti sul momento :) poi fammi sapere se ti è piaciuto!

Wera ha detto...

mmm esiste anche in lingua originale?

noemi ha detto...

Penso proprio di sì, se vai sul sito che ho linkato, nella sezione Sandra's publications :)

giardigno65 ha detto...

LIBRO BELLISSIMO !

noemi ha detto...

:)