domenica 12 ottobre 2008

Catastrofic/2.

Figlia si prepara per uscire per poche ore un sabato pomeriggio:

- Ciao, io vado.


Papà (detto Catastrofic Man), con tono neutro, normale, tranquillo:

- Allora non ci vediamo più?

6 commenti:

amis ha detto...

Credo che dovresti raccogliere i mini episodi di Catastrophic Man, io li aspetto come l'angolo più divertente di questo blog!
Sono esilaranti, lo zero comico!
Fantastico!

L'ironia è un altro dei punti forti della tua scrittura.

Grande!

Con sincerità

a

noemi cuffia ha detto...

Amicaaaaaaaaa grazie mi fa tanto piacere che li aspetti!!! Non ti deluderò: qui ne capitano sempre di tutti i colori (conta che il senso catastrofico si manifesta anche nel suo opposto: l'Entusiastic!!!). Mi rendo conto di aver piemontesizzato il termine "catastrophic"...

Un abbraccio grandissimo, stai bene?

Nams

amis ha detto...

Ma allora io e il simpaticissimo Catastrophic Man siamo molto simili, anch'io divento spesso Enthusiastic e poi Catastrophic e poi Enthusiastic di nuovo...e Catastrophic...

sto bene, Namina, domani I giorno di tirocinio, Catastrophic o Enthusiastic?

pensamiiiiii,

un bacio,

a

noemi cuffia ha detto...

Bè: tutte e due le cose, come ogni primo giorno che si rispetti!!

Ti penserò tanto, in bocca al lupo!!

p.s. Si, noto anch'io una certa somiglianza con il mio Catastrofic Dad, tranne che per la barba e i baffi!

Sara Giorgia ha detto...

Anche io adoro i Catastrophic Moments... Keep on my lovely friend! :)

noemi cuffia ha detto...

ah ah ah potremmo fare allora una comilation dei migliori segni di catastrofismo...