venerdì 3 ottobre 2008

Mai raccontare i sogni/1.

Questa notte ho fatto un sogno terribile: una dozzina di gatti bianchi e rossi mi saltavano sui capelli e sulle braccia e mi graffiavano il cranio e la schiena. Facevo molta fatica a scacciarli via. Risvegliandomi ho capito subito che si trattava di un triste presagio.

2 commenti:

Sara Giorgia ha detto...

Io non credo ai presagi. Credo piuttosto alle emozioni che, nei sogni, trovano sfogo nonostante le nostre resistenze e sovrastrutture mentali.

Ti abbraccio.

noemi cuffia ha detto...

Sarina è così: tutti quei gatti però non mi dicono niente di buono...

Meno male che stanotte ho sognato che mi si apriva un foro nella mano... ;)
proprio un buco da cui vedevo attraverso. Devo smettere di mangiare pesante.

Un abbraccione.