mercoledì 22 ottobre 2008

In Italia!

I ricercatori e Roberto Saviano secondo me dovrebbero poter restare in Italia e agire e vivere liberamente. Dovrebbe esserci uno spazio dignitoso per tutti. La minaccia della morte e della povertà invece incombe sulle teste delle menti migliori della nostra generazione. Come affrontare una nuova giornata con questo enorme peso che fa sbarrare gli occhi? Io oggi traggo la mia forza da tutti quelli che non stanno mai fermi e cercano soluzioni di ogni tipo. Grazie a voi che avete il coraggio di lottare per i diritti. Grazie da una piccola persona che ha paura e troppo spesso si sente triste.

2 commenti:

Sara Giorgia ha detto...

... Sto preparando una riflessione sulla situazione della nostra generazione, su Saviano, su un po' di cose.
Mi sento troppo scossa e coinvolta ed eccitata da quello che sta accadendo.

S.

noemi cuffia ha detto...

Aspetto di leggere