venerdì 10 ottobre 2008

Scene della Torino inquietante/1.

Oggi in corso Matteotti - zona piuttosto elegante della città - ho visto una donna di mezza età rivolgersi al cane e al figlio (o nipotino, chi lo sa?) utilizzando lo stesso identico nome:

Donna, guardando di sbieco, verso il cane, dietro gli occhialoni griffatissimi:

- Dai Gabrieleee muoviti!

Cane, bianco, tramortito, dallo sguardo sperso:

- Woof!

Donna:

- Andiamo a prendere Gabriele che esce da scuola!

Cane:

- Wooooooooof!

Donna:

- Bravo!

Cane:

- ...

10 commenti:

amis ha detto...

Secondo me, cara Amis, Gabriele è un altro cane, solo un po' più interessato alla cultura e che perciò ha deciso di iscriversi a scuola.

D'altronde quei tre puntini sospensivi di Gabriele.1 stanno a indicare: "...anvedi sto supponente de Gabbriele, lui va a squola e io o' devo anna a pijà..."

Sara Giorgia ha detto...

... questa si chiama economia mnemonica! ;)

noemi cuffia ha detto...

Ah ah ah Amiche: spero che un giorno possiate conoscervi!!!

Anonimo ha detto...

Mi capitò una situazione simile molti anni fa. In un parco vidi una giovane ragazza chiamare con voce ansiosa Matteo, Matteo. Ho pensato che stesse cercando il suo fidanzatino. Invece da dietro un cespuglio saltò fuori un cane. Beh, si sa che il cane è un amore fedele. Conobbi anche una tartaruga di nome Franco.

noemi cuffia ha detto...

Ah ah ah. Il mio povero gatto buonanima si chiamava Cinzio. E' sopravvissuto per 23 lunghi anni: si vede che la personificazione gli ha portato fortuna...

Annalisa ha detto...

beh a questo punto non posso mancare!il mio gatto si chiama Teodoro. In Italia non è un nome diffusissimo tra le persone, ma quando lo riferii a una mia amica inglese mi guardò con aria spaesata. Chissà quale idea si sarà fatta di me!

noemi cuffia ha detto...

Hmmm noto allora che è pratica diffusa: vedrai che presto prenderà piede anche nel Regno Unito!

E Penny che fine ha fatto?

Sara Giorgia ha detto...

Noemi lo spero anche io! :) (Risposta al terzo post)

Bacioooooooo

amis ha detto...

Per Anonimo:

che invidia: cosa darei per conoscere una tartaruga di nome Franco!

a

noemi cuffia ha detto...

Sara: succederà!!!

Anonimo: ti invidio un po' anche io.