giovedì 2 ottobre 2008

Montagne Russe.

Sono in quel pezzo del tragitto dell'otto volante in cui si sta a testa in giù.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

L'importante è non vomitare, specialmente quando uno torna poi a testa in su.

noemi cuffia ha detto...

Mi sembra una saggia osservazione.