martedì 14 ottobre 2008

Regala ciò che non hai.

Occupati dei guai,
dei problemi del tuo prossimo.
Prenditi a cuore gli affanni,
Le esigenze di chi ti sta vicino.

Regala agli altri la luce che non hai,
la forza che non possiedi,
la speranza che senti vacillare in te,
la fiducia di cui sei privo.
Arricchiscili con la tua povertà.
Regala un sorriso
quando hai voglia di piangere.
Produci serenità
dalla tempesta che hai dentro.
“Ecco, quello che non hai, te lo do”.
Questo è il tuo paradosso.

Ti accorgerai che la gioia
a poco a poco entrerà in te,
invaderà il tuo essere,
diventerà veramente tua
nella misura in cui
l’avrai regalata agli atri.


(Alessandro Manzoni)

2 commenti:

amis ha detto...

Sono d'accordo con Alessandro, vorrei riuscire anch'io a fare sempre così.

L'unica cosa è il titolo: mi fa pensare alla finanza creativa di oggi!ah, ah, ah!

a

noemi cuffia ha detto...

ah ah ah ah ah ah ah