venerdì 24 giugno 2011

Sogno di una notte di inizio estate.

Una Limo rosa passa davanti agli occhi di Maria, che non ci può credere, mentre alla radio c'è questa vecchia canzone degli anni Novanta. Subito dopo, un'altra macchina ancora più impossibile, tutta d'oro che scintilla insieme al tramonto cittadino. Tre bambini affacciati a un balcone scattano le foto.

Una nave intanto corre veloce.

E il fumo della caffettiera si confonde con il vento di giugno che entra ed esce libero dalle finestre. Da sempre, è l'estate a decidere e a tenere sotto controllo i nostri destini autunnali.

4 commenti:

Centro Benessere Roma ha detto...

Volevo intervenire con un commento degno di nota, ma… l'articolo mi piace, quindi… GRANDI!!! Continuate così!


Centro Benessere Roma

noemi ha detto...

@Centro Benessere Roma: humm onorata per il bizzarro commento :P sono una sola in realtà, ma grazie comunque: tornate a trovarmi!

barchetta ha detto...

l'ultima frase mi ha fatto venire i brividi!perchè la considero molto bella ed efficace, sia chiaro :) speriamo ci porti verso un bell'autunno, quest'estate..

noemi ha detto...

@barchetta: grazie, speriamo davvero :)